9° Raduno auto e moto d’epoca – Parte II

Come anticipato ieri nella prima parte, se non l’avete ancora vista datevi una mossa 😉 😀 😀 :-D, ecco a Voi gentile pubblico, in Alta definizione le immagini ” SPETTACOLARI ” promesse in attesa del filmato anch’esso da vedere, ovviamente ritornando a trovarmi.

Come al solito le immagini a bassa risoluzione sono postate sulla omonima pagina Facebook sulla quale non si disdegnano eventuali ” TI PIACE” . Cordiali saluti e buona visione.

9° Raduno auto e moto d’epoca


2 Giugno 2019 Memorial Mario Guaita – 9° Raduno auto e moto d’epoca – Grandola ed Uniti – Crotto Buba

Una, finalmente, bellissima domenica di sole passata in compagnia di bella gente, belle macchine e motociclette in occasione del 9° raduno auto e moto d’epoca intitolato a Mario Guaita, ritrovo, partenza e arrivo presso l’ameno Crotto Buba di Grandola ed Uniti con vista laghi e immerso nel verde tra le montagne. Considerato l’elevato numero di auto e moto partecipanti, l’articolo verrà suddiviso in più giorni al fine di non “stressare” 😉 il server e gli utenti. Per cui partiamo con la prima parte nella quale si propongono le immagini di tutti i veicoli saliti al Crotto da Bene Lario.

Successivamente: articoli, altre immagini e un filmato in fase di montaggio relative alle varie fasi del raduno, al PIT STOP di S.Pietro Sovera e al pranzo presso il suddetto crotto. Per cui, ogni tanto tornate a trovarmi per vedere se ci sono novità.

E se non lo fate me ne accorgo dal contatore degli accessi :-D, grazie a tutti per la divertente giornata e buona continuazione .

Giro della Valle Cavargna a piedi

14 maggio 2019, giro della Valle Cavargna a piedi .

Abbiamo approfittato della splendida giornata, per effettuare il giro della Val Cavargna, ovvero, in principio si era partiti con l’intenzione di fare Cusino; San Bartolomeo V.C.; frazione Sora; Ponte Dovia; Carlazzo e rientro. Giunti alla Cappella delle Scalate, ci siamo detti: invece di scendere perchè non saliamo ?

E cosi fù, ci siamo inerpicati verso Monte Piazzola, sempre su una comoda carrareccia e su, su, su fino ad arrivare ad uno spiazzo, da dove vi era un fantastico panorama sulla valle ripreso a 360° e pubblicato subito su google map . Piccola pausa e poi si è continuato fino al Passo della Cava; Cavargna; San Nazzaro e poi giù sino a San Bartolomeo V.C. per arrivare a Cusino dopo ben Chilometri 22,430 con un tempo totale di cammino di 6 ore e 26 minuti, come da mappa, compreso di pause per alcuni scatti fotografici di varie cose e luoghi interessanti trovate sul percorso.

Sicuramente ne è valsa la pena e si consiglia, se si vuole, di provarlo non ve ne pentirete, parola di scout. P.S. già che da questo versante, la Pidaggia si potrebbe chiamare il “CERVINO” della Val Cavargna 😉

Tremezzo, il borgo e i parchi

Tremezzo, il borgo e i parchi visti da me, Maggio 2019.

Siamo partiti con il sole, con l’intenzione di visitare Villa Carlotta nel pieno delle fioriture ma siamo arrivati con le nubi e con il cielo che diventava giallognolo quasi nero, foriero di grandine, per cui onde evitare di prenderla tutta, abbiamo optato per un giro nel borgo e nel parco, devo dire che a distanza di anni è migliorata, anche se non esistono più “nostri” ritrovi di un tempo che fù 😀

Nell’occasione e nel tragitto, abbiamo incontrato con piacere amici di vecchia data inoltre abbiamo scattato qualche foto in luoghi noti e in altri più noti 😉 d’altronde chi non conosce la Tremezzina ?

E qui sotto ecco gli scatti.

Panorami da Breglia

Panorami da Breglia.

Oggi 29 aprile 2019 abbiamo deciso di fare un’escursione a Breglia al fine di poter ammirare il fantastico panorama sul lago di Como dal famoso Santuario della Beata Vergine, posto sulla sommità della vetta, visibile da tutto il centro lago. Ebbene, devo dire che il santuario è molto bello e ben tenuto, il posto è molto bello, ma il panorama se pur buono è “vandalizzato” da una miriade di pali dell’alta tensione che sono posti proprio nel centro poco più a valle.

Venuti fin qui per portare a casa delle belle immagini, abbiamo deciso di seguire i segnali per la cappella di San Domenico, che vista sulla mappa appariva in una posizione migliore, di fatto, dopo circa 15 minuti di cammino nel bosco eccoci arrivare alla detta cappella… Uahoooo che dire, un fantastico panorama sul centro lago a picco su Menaggio, con vista su Bellano, Varenna e Bellagio, è da qui che sono state scattate le “fantastiche” fotografie che potete vedere qui sotto.

Alcune foto sono state scattate a Menaggio dove, al termine dell’escursione, abbiamo fatto una pausa Gelato 😉