Giro della Valle Cavargna a piedi

14 maggio 2019, giro della Valle Cavargna a piedi .

Abbiamo approfittato della splendida giornata, per effettuare il giro della Val Cavargna, ovvero, in principio si era partiti con l’intenzione di fare Cusino; San Bartolomeo V.C.; frazione Sora; Ponte Dovia; Carlazzo e rientro. Giunti alla Cappella delle Scalate, ci siamo detti: invece di scendere perchè non saliamo ?

E cosi fù, ci siamo inerpicati verso Monte Piazzola, sempre su una comoda carrareccia e su, su, su fino ad arrivare ad uno spiazzo, da dove vi era un fantastico panorama sulla valle ripreso a 360° e pubblicato subito su google map . Piccola pausa e poi si è continuato fino al Passo della Cava; Cavargna; San Nazzaro e poi giù sino a San Bartolomeo V.C. per arrivare a Cusino dopo ben Chilometri 22,430 con un tempo totale di cammino di 6 ore e 26 minuti, come da mappa, compreso di pause per alcuni scatti fotografici di varie cose e luoghi interessanti trovate sul percorso.

Sicuramente ne è valsa la pena e si consiglia, se si vuole, di provarlo non ve ne pentirete, parola di scout. P.S. già che da questo versante, la Pidaggia si potrebbe chiamare il “CERVINO” della Val Cavargna 😉

Agria-San Pietro Sovera-Riserva lago del Piano

Agria-San Pietro Sovera-Riserva lago del Piano

17 aprile 2019 una passeggiata di circa 8 Chilometri nei bei borghi indicati, con una puntatina a Castello e nella riserva del piano. Ottima la ciclabile che permette di raggiungere vari luoghi fuori dal traffico ed egregiamente segnalato e ben tenuto il percorso all’interno della riserva.

Ho avuto occasione di effettuare alcuni scatti in luoghi poco conosciuti o per lo meno magari conosciutissimi ma fotografati poco in quanto per molti la priorità è sempre e solo il lago, ma il mio “motto” è… E OLTRE la “riva” c’è di più 😉

Qui sotto una carrellata di immagini per mè interessanti…