Grotte di Rescia-San Maurizio-San Rocco

Mercoledi 26 giugno 2019 giornata campale alle Grotte di Rescia-San Maurizio-San Rocco e Porlezza. Ovvero in ambienti strettissimi e bassi e ampi e panoramici dove ho ottimamente collaudato Samyang “il terribile” oggi posso dire con certezza, ovviamente per mè, che è una bellissima lente da 12 mm – f.2.8 la stessa fa una bella concorrenza ai più blasonati e costosissimi originali.

Montato sulla mia 6D Mark II non teme nulla e se si tiene in bolla su cavalletto si nota una irrisoria “sbarilozzatura”, nelle Grotte di Rescia è stato il TOP, nelle foto pare di esserci dentro tanto che in una ero talmente vicino al soggetto che Samy “il terribile” ha ripreso i piedi del cavalletto e parte del mio.

Anche per i panorami mi appare ottimo, ovviamente vanno studiate pose più ardite per enfatizzare le scene. Per cui io sono pienamente soddisfatto dell’acquisto e aspetto solo che arrivi venerdi 28 giugno per andare 2 notti a 2000 Mt. s.l.m. rifugio Garzirola per la prova delle prove… la via lattea 😉

Vi lascio con alcune delle immagini scattate oggi e grazie a tutti per le visite 😉

Lugano e il suo lungolago

15 febbraio 2019, giornata soleggiata, clima mite, ideale per una camminata, dove andare ?

Ebbene si la scelta è caduta su Lugano, lasciata l’auto al parcheggio Campo Marzio ci siamo fatti una bella passeggiata fino “al” Paradiso passando per il parco Ciani, lo stupendo, pulitissimo e vivibile lungo lago su fino al ” the water jet on” dove vi è una bellissima vista sulla Grigna, da qui il ritorno passando per il centro cittadino fino da “Apollo” alla ricerca di qualche costume carnevalesco.

Dopo circa 7 Km a piedi tra andata e ritorno si rientrava in Italia non senza aver scattato qualche immaginetta dei luoghi.

Pensando ! riusciranno i nostri “eroi” a fare qualcosa di simile per Como ?

P.S. e mi raccomando NON date da mangiare ai cigni, l’ho scoperto solo oggi 😉

Quattro passi a Castello di Valsolda

24 gennaio 2019 una fredda e limpida mattinata, ci chiediamo, cosa facciamo ? Ma si dai andiamo a Castello di Valsolda a provare la “bestia”. Anche se la giornata per le sue caratteristiche non è propriamente adatta a farsi fotografare , proviamo !

Arrivati al borgo si lascia l’auto e via, su a piedi nelle strette viuzze magnificamente mantenute, pulizia e decoro ovunque e un magnifico panorama sul Ceresio che spazia fino a Lugano e il Monte San Salvatore.

Soddisfatti della passeggiata, abbiamo approfittato per collaudare la nuova reflex FF le cui foto vengono qui postate, e, come dicono tutti, tranne che stavolta è vero 😀 non è stato utilizzato nessun tipo di filtro ne post produzione in quanto vogliamo accertarci delle effettive qualità della 6D mark II

Ottobre 2018 Cusino – Costa di San Bartolomeo in Val Cavargna

Ottobre 2018 Cusino, Costa di San Bartolomeo in Val Cavargna

Fantastiche feste organizzate dai ragazzi/e e gruppi della valle in questo mese di ottobre, hanno iniziato ieri sera, sabato 13, a Cusino con una riuscitissima e coloratissima festa Bavarese, ottima organizzazione, cibo e intrattenimento che ha allietato i numerosi ospiti intervenuti.

Oggi, domenica 14 una fantastica passeggiata nei boschi, colorati d’autunno, inerpicandoci su per i sentieri fino alla caratteristica frazione di Costa del comune di San Bartolomeo Val Cavargna, dove il Gruppo della valle ha intrattenuto il folto pubblico con usi, costumi e specialità della Valle.

Adesso in attesa del Rally di sabato 20 si postano alcune immagini, come solito, a pieno formato degli indimenticabili 2 giorni.

Complimenti ancora a tutti per la passione che mettete nel far conoscere la Valle, della quale mi pregio, di esserne da poco abitante.